D-DIMERO alto

Mio papà, da recente analisi, ha i seguenti valori:"D-DIMERO 832 ng/l; FIBRINOGENO 532 mg%; PTT 40 sec".
Può iniziare una terapia di farmaci anti coagulanti per una prevenzione di eventuali trombosi?
Ha le seguenti patologie: cardiopatia ischemica ed ipertensiva, diabete (assume insulina), portatare sano di anemia mediterranea.
Non ho abbastanza elementi per dare una certezza terapeutica, ma sulla base di quello riferito, non ritengo necessaria l’anticoagulazione mentre è indispensabile l’antiaggregante.
Prof. Maurizio Volterrani
IRCCS San Raffaele Pisana
Vuoi contattare i nostri esperti?
Effettua il login o crea un nuovo account.