Il Codice della Privacy nella sanità

Pubblicato il 05 luglio 2007

La normativa sulla gestione dei dati personali introdotta dal Dlgs 193/2003, detto Codice della Privacy, ha impattato in modo significativo sulle modalità di gestione delle informazioni da parte delle strutture sanitarie. Il Dlgs 193/2003 ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano un sistema di garanzie a tutela della vita privata dei cittadini che pongono il nostro Paese tra quelli maggiormente avanzati in materia. Sul piano della organizzazione del lavoro all’interno delle strutture sanitarie il Codice della privacy ha tuttavia richiesto importanti modifiche nel   trattamento dei dati anagrafici dei pazienti e delle relative informazioni sanitarie ed amministrative. L’Ufficio Qualità di Tosinvest Sanità ha dunque avviato una serie di corsi di formazione dedicati al personale medico, infermieristico ed amministrativo sul tema "Applicazione delle disposizione del Dlgs 193/03 (Codice della Privacy) in Sanità". Scopo dei corsi  l’implementazione della cultura della gestione delle informazioni e del consenso all’utilizzo delle stesse all’interno delle strutture Tosinvest Sanità.

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha